Pubblicato in: Racconti difettosi

Un tuffo nella baia

di Alice Scuderi

IMG_4390 (1)

Con una mano serviva il risotto, mentre con l’altra cercava di lavarsi via il colore dalla faccia. In salotto avevano smesso di parlare, come se il rumore delle posate potesse colmare il vuoto astrale. Ogni sedia era una galassia che teneva chiuso nel suo cuore radioattivo tutti i suoi pianeti, emanando all’esterno solo un tenue bagliore. Da fuori la scena aveva la banalità patinata delle cartoline, che non sono mai davvero fotografie reali dei luoghi, ma idealizzazioni a pastello che ci ricordano come dovrebbero essere le cose. E non lo sono mai.

Un tuffo nella baia

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...